8 settembre 2016

Attività didattiche

Il Centro didattico di educazione ambientale Casa Archilei è gestito dal 1989 da insegnanti desiderosi di superare i limiti di imposti da tempi, luoghi e metodi tradizionali. Le “aule” sono gli ambienti naturali; i “libri” sono gli animali, le piante, il fiume, la spiaggia; le “ore di lezione” sono quelle necessarie per trattare compiutamente l’esperienza avviata.
Le classi in visita possono scegliere tra numerose attività didattiche, per ognuna delle quali sono indicati i seguenti elementi: Obiettivi, Dove si svolge, Breve descrizione, Tempi, Periodo.

A supporto delle attività è sempre a disposizione www.lavalledelmetauro.org, una ricca banca dati che attualmente comprende circa 7.500 schede e 28.000 multimedia sul patrimonio naturale ed antropico del territorio metaurense.
Alle proposte didattiche del nuovo anno scolastico è stata apportata qualche novità consistente: “Green English” offre nuovi stimoli anche per le scuole superiori; è stata inserita ex novo “Alimentazione consapevole”; inoltre, funziona a pieno regime il Lago Vicini, dove sono state realizzate numerose strutture specificamente pensate per approfondire le conoscenze delle zone umide: acquari per pesci di acqua dolce, stagni per anfibi, un percorso natura, ecc.

In sostanza, le scuole hanno ora a disposizione ben quattro spazi attrezzati, le cui caratteristiche possono essere conosciute anche attraverso le pagine della citata banca dati: il CEA Casa Archilei, lo Stagno Urbani (cfr. 12.10.8 Fano: Laboratorio di Ecologia all’Aperto Stagno Urbani), il Lago Vicini (cfr. 12.10.6 Fano: Centro di Riqualificazione Ambientale Lago Vicini) e l’Area floristica Baia del Re (cfr. 12.6.4 Litorale di Baia del Re) .

In caso di necessità, alcune attività contrassegnate con (*) possono essere svolte anche in classe.
Sono stati inoltre predisposti dei “pacchetti”, nel caso si volessero programmare più incontri.